ROMA – E’ stato emanato il Decreto del Direttore Generale dello Spettacolo 3 dicembre 2021, rep. n. 1771 con il quale si dispone l’ammissione e l’assegnazione del contributo alle aziende che eseguono spettacoli pirotecnici, pari complessivamente ad € 2.000.000,00 che graverà sul capitolo 6682, pg 1 dello Stato di previsione della spesa del Ministero della Cultura, in base alla effettiva esigibilità dell’obbligazione.
103 sono state le società di persone o di capitali o le ditte individuali che allestiscono ed eseguono spettacoli pirotecnici la cui domanda è risultata idonea per l’ammissione al Fondo e che riceveranno il contributo economico cosi come indicato nell’allegato 1 al provvedimento; rimane, comunque, salva la facoltà della Direzione Generale Spettacolo, se all’esito di ulteriori valutazioni e verifiche a seguito delle quali si riscontrassero delle incongruenze, di recuperare, con apposito provvedimento, le somme eventualmente già erogate.
La notizia dell’assegnazione dei contributi è stata accolta favorevolmente e si è diffusa con grande velocità in tutto il settore; soddisfazione è stata dichiarata dai vertici dell’Ass.P.I. che ritengono questo provvedimento un chiaro esempio di buon governo; è stata proprio l’Associazione che nei mesi scorsi si è opportunamente impegnata a rappresentare presso le sedi istituzionali le esigenze delle categoria e fra queste la richiesta di un contributo a sostegno del comparto che ancora oggi vive una condizione di precarietà dovuta allo stop del lavoro causato della pandemia.
ASS.P.I. – Segreteria Nazionale